downloadddd

“Il calore che si irradia dalla mano, applicato ai malati,è altamente salutare.”

Ippocrate

Il Reiki è una tecnica di guarigione antica in cui l’operatore riesce (attraverso una iniziazione, dei simboli o perché ne è naturalmente capace) ad attingere all’energia vitale universale ed emanarla attraverso le mani che sono imposte sul paziente ed in particolare sulla zona da guarire. Questa pratica è stata riscoperta dal giapponese Mikao Usui alla fine del 1800.

Il Reiki è una tecnica di rilassamento, riduzione dello stress, ripristino della salute psico-fisica ed è in grado di trattare tutti i malanni fisici, emozionali e mentali.

L’energia impiegata nei trattamenti non è quella personale dell’operatore, ma viene attinta da quell’inesauribile serbatoio di energia che è alla base della struttura dell’universo e viene fatta scorrere attraverso i canali del sistema energetico umano(chiamato in oriente con diversi nomi come meridiani,chakra, nadi e ben noto ad agopuntori e operatori Shiatsu), lungo le braccia, per poi uscire attraverso le mani, pronta per essere trasferita a se stessi o agli altri. Infatti il Reiki è anche un potente auto-trattamento.

La sensazione descritta è di un sensibile calo dell’ansia soppiantata da un effetto di rilassamento generale, accompagnato da una piacevole sensazione di calore e da un notevole miglioramento dell’umore. In una buona percentuale i pazienti hanno dichiarato di aver avvertito anche una riduzione del dolore.

Tratto da “La Repubblica” del 2 febbraio 2007 nella cronaca di Torino

IL REIKI VISTO DALLA SCIENZA

Le scoperte della fisica del ventesimo secolo hanno profondamente cambiato la visione della realtà naturale. La teoria della relatività di Einstein ha dimostrato che la materia è una forma di energia e la meccanica quantistica ne ha evidenziato la natura "ondulatoria". Per esempio l'atomo può essere descritto come un sistema formato da onde recanti energia ed "informazione": a questo livello la natura rivela la sua intima intelligenza. Oggi sappiamo che l'attività mentale è dovuta a processi chimici e fisici che avvengono nel cervello e nel sistema nervoso, a livello molecolare, atomico e forse anche subatomico, cioè a livelli descritti dalla meccanica quantistica.

Le teorie più recenti della fisica intendono dimostrare che le quattro forze fondamentali (gravitazionale, elettromagnetica, nucleare forte e nucleare debole) sono aspetti di un solo "campo unificato", come era già stato ipotizzato da Einstein. Quindi è ragionevole cercare la relazione tra la mente dell'uomo ed il campo unificato, che è l'ambito fondamentale in cui avvengono i fenomeni quantistici.

Il trattamento Reiki:

elimina le tossine

rinforza il sistema immunitario

stimola il sistema linfatico ed endocrino

riattiva la circolazione

rigenera i tessuti

riduce edemi e gonfiori

riduce le sintomatologie dolorose di ogni tipo

attenua i disturbi gastrici e digestivi

riduce lo stress e favorisce un profondo stato di rilassamento

lavora in profondità nell'inconscio andando a destrutturare gli schemi meentali all'origine di infelicità e blocchi emotivi

avvicina alla natura della propria anima favorendo la crescita della consapevolezza di se

​​

 

​​

Create a website