287927cb88c6665be6fdcfca53bd5f5b1434e7large

La personalità si sviluppa attraverso il contatto con un'altra personalità.
Questo reciproco risvegliarsi ed illuminarsi di pensiero e pensiero, di volontà e volontà,è l'eterna meraviglia delle nostre relazioni".
Erik Gustav Gejier

Il counseling relazionale nasce dalla considerazione che l'essere umano diventa persona nella relazione con l'altro e sviluppa le sue capacità biologiche e la sua identità attraverso le occasioni a lui proposte dagli incontri con le persone essenziali della sua vita, dai pensieri che scaturiscono da queste esperienze e che orientano le sue azioni.
Queste esperienze relazionali quando sono imbrigliate all'interno di sentimenti oppositivi o improntate su atteggiamenti d'insofferenza, evitamento o equivoco possono bloccare l'armonica evoluzione della persona o soffocarne la creatività costringendola in copioni ripetitivi e limitanti di comportamento e di una visione spenta e distanziata di se stessi nella relazione con il mondo, la vita, il proprio corpo.
Il counseling nasce come innesco delle innate risorse della persona, da cui far scaturire naturali processi di miglioramento nell'instaurare, vivere, affrontare le situazioni relazionali che la vita propone.

​Il fondamento che guida la psicobiologia, da cui deriva il Counseling Psicobiologico, è il desiderio di comprendere e quindi di ricercare l’origine che motiva, scatena e guida il comportamento umano, studiando i metodi e le tecniche migliori e più efficaci per rispondere all’esigenza di un miglioramento della qualità della vita di ogni essere umano, basando il proprio aiuto sull’osservazione scientifica e dimostrabile del comportamento umano, nella sua continua ricerca del benessere e della sopravvivenza.

Il counselor è colui che si affida alla sua sensibilità per creare l'accoglienza, porgere il calore e la vicinanza che consentono alla persona di sentire che è giunta in un luogo comodo e sicuro;
colui che si spoglia dei suoi saperi per farsi guidare dalla persona nel suo mondo;
Colui che la affianca con pazienza, precisione, dolcezza,fermezza,dentro il suo racconto, affinché nel dirsi riesca a percepirsi, accettarsi, scoprirsi e ripartire.
Il counselor è lo strumento per favorire la scoperta, lo sviluppo e l'espressione dell'umanità della persona in una dimensione di maggiore consapevolezza con il suo sentire intimo, favorendo la sperimentazione e la pratica di nuove modalità relazionali.

Create a website